Arturo, svolta con le telecamere: ore contate per gli aggressori

ARTICOLI CORRELATI
di Leandro Del Gaudio

  • 1267
Hanno i minuti contati: il cerchio si è chiuso attorno alle loro vite. Nelle ultime ore, il branco si è scompaginato, è risultato meno compatto, più vulnerabile. Fatto sta che la svolta investigativa è arrivata nella tarda serata di ieri. Ora i nomi e il ruolo degli aggressori di Arturo non sono più un mistero, in un’inchiesta che ha fatto registrare una svolta inattesa grazie ad un paio di tasselli: alcuni frame ricavati da telecamere che coprono la zona di via Foria dove il 17enne è stato aggredito e ferito; e una nuova audizione resa due giorni fa, per la seconda volta in poche ore, dallo stesso ragazzino ricoverato al San Giovanni Bosco. 

E non è finita. C’è anche qualcuno che ha risposto all’appello del questore Antonio De Iesu, offrendo agli inquirenti elementi utili a rafforzare le indagini.
Fatto sta che alla fine, la svolta è arrivata: hanno rintracciato alcuni stralci di immagini ricavate dalle telecamere che proteggono il percorso del «branco», hanno identificato alcuni particolari dell’abbigliamento usato lunedì scorso dagli aggressori di Arturo. Poi, è arrivata una seconda deposizione della parte offesa, il nuovo racconto reso dal 17enne, che ha fatto il resto. Dopo giorni febbrili, la svolta sembra essere cosa fatta. 
Ora gli investigatori sono a conoscenza di molti particolari legati alla vita e al ruolo delle «bestie» (espressione usata dalla mamma del ragazzino ferito), vale a dire dei minori che hanno circondato e ferito a sangue lo studente del liceo Cuoco. Lunedì scorso, intorno alle cinque del pomeriggio, ennesima cartolina dalla mala Napoli. 
Scene da arancia meccanica, con un gruppetto di quattro malviventi che entra in azione. Sono tutti giovanissimi, tutti armati di coltelli. Appartengono ad un branco più ampio, sono desiderosi di mettersi in mostra, per affermare la propria identità di leader. Un carisma da costruire sulla sofferenza altrui, sul dolore di chi si trova a fronteggiare violenza gratuita. 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 23 Dicembre 2017, 22:46 - Ultimo aggiornamento: 24-12-2017 10:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA




  • 977987503 2018-02-25
  • 707616502 2018-02-25
  • 266364501 2018-02-25
  • 456561500 2018-02-25
  • 449319499 2018-02-24
  • 155616498 2018-02-24
  • 55630497 2018-02-24
  • 142104496 2018-02-24
  • 83363495 2018-02-23
  • 749824494 2018-02-23
  • 416916493 2018-02-23
  • 224886492 2018-02-22
  • 759173491 2018-02-22
  • 809151490 2018-02-22
  • 403155489 2018-02-21
  • 913811488 2018-02-21
  • 252609487 2018-02-21
  • 322863486 2018-02-20
  • 239412485 2018-02-20
  • 472645484 2018-02-20